Dopo tre giorni di regate di alto livello, svolte con ottime condizioni veliche e numerosi avvicendamenti in testa alla classifica, è stata infine l’ultima gara che ha rotto la suspense e messo il punto finale.

Tre club, lo Yachtclub Kreuzlingen, la Segler-Vereinigung Thalwil e il Segelclub Cham, avevano ancora la possibilità di vincere la quarta tappa della Swiss Sailing Challenge League (2a lega nazionale). Anche la sfida per la vittoria generale sui quattro eventi – Lucerna, Romanshorn, Estavayer e Davos – era molto serrata, in quanto sia il Segelclub Enge-Zurigo che il Club Nautique de Versoix avrebbero potuto ancora vincere la coppa del 2017.

 

Versoix - winner of the Swiss Sailing Challenge League 2017

Versoix – Vincitore della Coppa di Campionato Svizzero di vittoria 2017

 

La prova di forza ha quindi avuto luogo nella 24a e ultima gara, con uno scontro diretto fra Kreuzlingen, Thalwil e Cham. Kreuzlingen avrebbe solo dovuto attraversare la linea di arrivo prima dei suoi due concorrenti, che avevano due, rispettivamente tre, punti da recuperare; con una falsa partenza ha, invece, dovuto tornare dietro la linea di partenza per ricominciare la gara. Cham ha colto l’occasione navigando in testa seguita da vicino da Versoix.

 

 
Versoix e Zurigo-Enge hanno disputato la loro gara sul Lago Davos. Si trattava in particolare  di battere il concorrente diretto per portare a casa la coppa quale campione 2017 della Swiss Challenge League. Entrambi le squadre si sono osservate come in un Match Race cercando di tenere lontani i concorrenti. Dopo un terzo posto ottenuto da SC Enge nella 23ª gara, che era la sua ultima, il compito di Versoix era chiaro: doveva finire almeno al secondo posto. Fin dalla prima boa, Versoix stava già tallonando Cham in seconda posizione. Nell’ultimo bordo, Versoix è riuscito a raggiungere Cham e prendere il comando appena prima della linea di arrivo.

 

Versoix si è così assicurato la vittoria annuale e Cham, a parità di punti ma con più vittorie di manches, ha vinto la tappa finale.

 

Il Davoser Segel- und Surfclub, ospite della finale della Swiss Sailing Challenge League, ha pure celebrato il suo 50° anniversario. Tra i velisti provenienti di tutta la Svizzera, molti di loro sono tornati sulle “orme della loro infanzia”, piena di ricordi delle gare Optimist organizzate sullo stesso lago. La festa dei navigatori è quindi maggiormente riuscita!

 

 

Classificha regata finale Davos

  1. Segelclub Cham
  2. Yachtclub Kreuzlingen
  3. Seglervereinigung Thalwil
  4. Club Nautique de Versoix
  5. Segelclub Enge-Zürich
  6. Seglervereinigung Bottighofen
  7. Segelclub Murten
  8. Yachtclub Luzern
  9. Segelclub Tribschenhorn-Luzern
  10. Segelclub Männedorf
  11. Club Nautique Morgien
  12. Yachtclub Locarno

 

Classifica generale Swiss Sailing Challenge League 2017

  1. Club Nautique de Versoix
  2. Segelclub Enge-Zürich
  3. Yachtclub Kreuzlingen
  4. Seglervereinigung Thalwil
  5. Segelclub Murten
  6. Segelclub Männedorf
  7. Segelclub Cham
  8. Yachtclub Luzern
  9. Seglervereinigung Bottighofen
  10. Segelclub Tribschenhorn-Luzern
  11. Club Nautique Morgien
  12. Yachtclub Locarno

 

Grazie a questo risultato, Versoix, Enge-Zurich e Yachtclub Kreuzlingen accedono alla Swiss Sailing Super League 2018. Segelclub Tribschenhorn-Luzern, Club Nautique Morgien e Yachtclub Locarno dovranno competere il 9 e 10 settembre per la qualificazione a Thun. Solo i primi tre dell’evento di promozione potranno scendere sui campi di regata della 2a lega 2018.

Grazie al grande interesse dimostrato da molti circoli velici, la Swiss Sailing League Association sta lavorando per la creazione di una 3a lega a partire dal 2018.

Share →